Cerca
  • antonio cerana

DUE PAROLE SUI NOSTRI NUOVI VINI..PASSERINA E COCOCCIOLA..

Come magari avrete visto dai post sui social abbiamo allargato l'offerta per quanto riguarda l'asporto del vino..

dalla Cantina San Giacomo abbiamo comprato Passerina e Cococciola affaincandoli agli ormai best seller ,Pecorino E montepulciano..

Ma come sono?bianchi?rossi?fruttati?....andiamo a scoprirli..

ncame, un vitigno autoctono presente sempre delle Marche. Il Passerina, nonostante una qualità nettamente più elevata, nei tempi più recenti ha ceduto superficie coltivata a favore del Trebbiano Toscano, che dà rese maggiori e ha una resistenza alleavversità nettamente più alta.

In purezza i vini Passerina hanno coloregiallo paglierino con sfumature verdognole e una gamma olfattiva che spazia dalla frutta tropicale agli agrumi, con note mielate e a volte erbacee, finite da spezie. Al palato si evidenzia l’acidità, però sempre equilibrata da una bella sapidità e una chiusura amarognola. Come vino dolce il Passerina presenta aromi di frutta secca e note speziate di caramello e vaniglia. L’acidità sostenuta fa del Passerina un buon vino da invecchiamento. Come abbinamenti, nelle versioni secche è ideale per i risotti e i crostacei, le fritture o le zuppe di pesce, ma si abbina anche anche piatti tipici locali come le sarde alla marchigiana, mentre i passiti si accompagnano alla pasticceria secca e il Vin Santo con le creme o i formaggi erborinati. Per lo Spumante si predilige invece l’abbinamento con i salumi o gli antipasti di pesce.

COCOCCIOLA

Il vitigno Cococciola è una varietà autoctona a bacca bianca caratteristica dell’Abruzzo. La sua presenza è limitata alla provincia di Chieti, in particolare nei comuni di Villamagna, Vacri, Ari e Rocca San Giovanni, in poche zone del Teramano e, seguendo gli itinerari della transumanza, si è diffusa anche in alcune località del nord della Puglia.

Il vino ottenuto dalla vinificazione della Cococciola in purezza ha colore giallo paglierino con riflessi verdognoli e un profilo olfattivo delicato, con fresche note floreali e agrumate con lievi sentori erbacei. Al palato il vino è soprattutto fresco, caratterizzato da una vivace acidità citrina.

Il finale è piacevolmente sapido. Questa acidità importante rende la Cococciola particolarmente adatta alla spumantizzazione, sia con metodo Charmat che con Metodo classico. A tavola la Cococciola si abbina molto bene ad antipasti di mare, in particolare di pesce crudo e più in generale con pietanze a di pesce dai sapori e aromi delicati.


Ricordiamo che i prezzi sono 16 euro a box di 5 lt.




0 visualizzazioni
  • Instagram
  • Facebook Social Icon

Vinoteca_Busto_Arsizio